Oggi il tempo non è dei migliori ed inizia a far fresco, nonostante stanotte l’ora sia stata dirata indietro. Il ritrovo è alle 8 (quindi diciamo come se fossero le 9 del giorno prima). Mauro e Paolo danno buca, presente Davide e alcuni ragazzi della zona, in tutto siamo in 6.
Decidiamo un giro non troppo impegnativo tanto per far girare le gambe, io ho ancora i postumi dei 65km di ieri e quindi accetto volentieri.
Meta del viaggio: Castilgione Olona e piccolo Stelvio!

Percorriamo la ciclabile, costeggiamo prima il Villoresi e poi l’Olona. Non c’è troppa gente in giro in bici oggi, forse scoraggiati dai primi freddi.
Arriviamo verso le 10 a Castilgione Olona, bellissimo borgo quattrocentesco allungato nel verde e bagnato dal fiume Olona e da una moltitudine di piccoli torrenti.

CASTIGLIONE-OLONA_la-Collegiata(1)

Da qui parte la salita del “piccolo Stelvio” famosa in ambito ciclisto in quanto appartenente al trittico lombardo e che per la sua conformazione ricorda il fratello maggiore chiamato appunto Stelvio

castiglione_piccolo_stelvio_2

Anche se è corta la pendenza è impegnativa, rimane sempre una meta affascinante per le uscite da queste parti. E i suoi tornanti non perdonano per chi decide di farla “a cannone”!

piccstelvio

9007

Il tempo di bersi un caffè nella bellissima piazzetta centrale..

cast

..e si rientra a casa, segnando sul contakm un bel 75!

Alla prossima

Mirko

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata