L’alimentazione è l’idratazione in una granfondo sono fondamentali, sono parte essenziale del programma se si vuole arrivare in fondo. Se non ci si alimenta e idrata correttamente durante la gara infatti è impensabile pensare di portarla a termine.

Il fisico è sottoposto ad un notevole sforzo e dispendio di energie e proprio come un motore di una fuoriserie ha bisongo del giusto “carburante” al momento giusto. Anche una ferrari infatti, senza carburante e senza manutenzione prima o poi si ferma.

veelers

Ma alimentarsi ed idratatarsi in una granfondo come la 3EPIC potrebbe anche non essere sufficiente, se non si sa come fare. Si potrebbe rischiare infatti senza un minimo di esperienza di “ingolfarsi” e appesantirsi troppo prima della gara oppure di di dilatare gli intervalli di idratazione perchè in quel momento non si sente il bisongo di bere con il rischio di far insorgere i crampi.

Insomma, non è semplice, alimentarsi in una granfondo richiede pianificazione ed un approccio scientifico e noi proprio per questo abbiamo chiesto il parere di chi nel settore è un’esperto, la Dottoressa Sonia Francinelli di +WATT, leader nel settore dell’integrazione sportiva.

Sonia ha elaborato per noi una guida che ci aiuta a scegliere il tipo di integratore e ci dice anche quando prenderlo, in modo che il nostro fabbisogno energetico ed idrosalino sia sempre soddisfatto in qualsiasi punto del percorso.

Questa guida è molto utile e può anche essere stampata ed attaccata al manubrio, proprio come un promemoria.

3epic strategy[3]_AM

Andiamo ad analizzarla nel dettaglio

Prima della gara si può fare una buona colazione oppure assumere il MASS FORMULA sempre della +WATT che rappresenta quasi un “alimento” per la sua completezza, da consumare 1.5 ore prima (50 grammi in 200 ml di acqua). In questo prodotto ci sono tutti i nutrienti per affrontare la gara

Circa mezz’ora/20 minuti prima della partenza si consiglia di assumere il WARM UP RIDE: questo prodotto infatti migliora il riscaldamento muscolare nella prima fase e dà energia successivamente.

Durante tutta la corsa e più precisamente ogni 15 minuti è consigliabile bere un sorso di acqua a cui sono stati aggiunti i SALI+, è una miscela di carboidrati (maltodestrine e fruttosio), vitamine e sali minerali che, sciolta in acqua, permette di ottenere una bevanda energetica idonea, anche, a un rapido riequilibrio idro-salino.

Km 0 Partenza

Km 15: 1 Liquid Carbo+ Flash 30 ml (Energia immediata. Riduce la fatica percepita e migliora la performance)

Km 30: 1 Liquid Carbo+ Flash 30 ml

Km 45: 1 Barretta Carbo+ (barrette energetiche a base di carboidrati (maltodestrine e fruttosio). Facilmente digeribili e non ricoperte sono ideate per essere assunte prima o durante gli sforzi per avere un adeguato apporto energetico, per permettere la ricostruzione delle riserve di glicogeno e supportare meglio la performance ad alta intensità.)

Km 60: 1 Star Gel (Energia a breve e medio rilascio con Beta-Alanina e HMB. Per attenuare la fatica e sostenere la performance di resistenza.)

Km 76: 1 Energy Stack (aiuta a migliorare lo stato di allerta e concentrazione, aiuta a ridurre la fatica percepita e contribuisce ad aumentare la capacità di prolungare lo sforzo.)
Dato che alla 3EPIC l’ultimo tratto è caratterizzato da una lunga discesa in cui servirà tenere alta la soglia di attenzione, un prodotto come Energy Stack con il suo contenuto di Carboidrati, Caffeina, Carnitina e Vitamina C è fondamentale.

Km 86: Arrivo

Subito dopo l’arrivo si consiglia di assumere RM1 50 grammi agitati in un bicchiere di acqua, che aiuta a recuperare sia a livello energetico che muscolare. Si consiglio di prenderlo entro 30-40 minuti dalla fine della gara.

Questa è la strategia mirata e consigliata da +WATT appositamente per la 3EPIC.

Ma +WATT non è solo questo, ci sono tantissimo prodotti che soddisfano le più disparate richieste e per questo consiglio di andare direttamente sul loro SITO dove potete trovare il prodotto specifico per le vostre esigenze e per qualsiasi sport.

Qui di seguito un rapido promemoria per tutto ciò che in linea di massima riguarda il ciclismo

3epic strategy 2

Dal punto di vista nutrizionale dovremmo avere le idee un pò più chiare, adesso sotto a pedalare! no more excuses

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata