Chi ha detto che si deve essere per forza o per la mountain bike o per la bici da corsa?
Perché non arricchire la preparazione abbinando ai nostri allenamenti in mtb anche uscite in bici da corsa?
La bici è un mondo a sé, qui non è come l’eterno duello tra scooteristi e motociclisti, qui le cose possono convivere tranquillamente e anzi, alternando le uscite avremo la possibile di affinare il nostro allenamento andando a lavorare più di fino sulla regolarità, sulla cadenza di pedalata e sulla potenza con la bici da corsa mentre ci affideremo alla mtb per migliorare la tecnica. Sono sempre più gli atleti infatti che nel periodo invernale si affidano alla bici da corsa o al ciclocross nella loro preparazione, primo tra tutti il nostro amico Marco Aurelio Fontana, fresco vincitore dei campionati italiani

Oltretutto in questo modo la preparazione risulterà anche meno noiosa alternando gli stimoli, i paesaggi e le difficoltà specifiche.

Visto che vicino casa mia c’è un’azienda leader in italia e nel mondo che ha fatto la storia del ciclismo tanto per dirne un paio con Eddie Merx e Francesco Moser, delle leggende! , sono andato quasi per caso a farmi un giro alla De Rosa di Cusano Milanino.
A fine ottobre tra l’altro mi avevano dato la possibilità di testare una top di gamma come Protos, bici con la quale (è notizia di questi giorni) il team Nippo Santini andrà all’assalto del giro d’Italia 2015 guidata dal grandissimo Damiano Cunego, uno che il giro tra le altre cose lo ha già vinto..

Nippo Santini De Rosa

e qui, grazie alla disponibilità e cortesia del Sig.Danilo De Rosa in persona e della professionalità e competenza di Tiziano Arcadi e Giovanni Cristiano, alla fine sono uscito con una splendida 888 Superking Sr.

888 Superking Sr

de-rosa-888-superking-srr

Tra fine Dicembre e metà Gennaio ho percorso circa 240Km con il nuovo mezzo. Telaio top, ho scelto l’allestimento con ruote Fulcrum Racing 7 e il nuovissimo gruppo Shimano 105 11v.
Soddisfattissimo del comportamento su strada in quanto leggera, silenziosa, scorrevole e dal cambio preciso come un orologio svizzero, devo trovare ancora il giusto feeling con la sella e la sua inclinazione probabilmente.
Sulla salita di Brunate, test che mette per bene alla prova l’impostazione in bici data la difficoltà e la pendenza costante ho infatti accusato un pò di intorpidimento alle “parti basse” , devo trovare ora la giusta regolazione.

I primi giorni di Febbraio avremo il secondo appuntamento presso il centro Nuova Dimensione Sport di Senago dove il dott.Mantovani effettuerà la visita tecnica in cui verranno calcolate le nostre soglie, capacità polmonare, resistenza etc. e che servirà da base per impostare da qui in avanti i nostri allenamenti mirati in preparazione del Sellaronda.

test medico

Ci verranno date infatti le tabelle di allenamento con chilometraggi, ripetute e cadenze da mantenere e soprattutto nella prima parte di questo allenamento la bici da corsa sicuramemente mi tornerà molto utile.

Ma di tutto questo parleremo a breve, a presto ci saranno degli speciali sia sull’allenamento specifico con le tabelle di preparazione sia sulla nostra visita di valutazione. Restate sintonizzati!

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata