Oggi il mercato offre mille alternative e molte volte la scelta cade su un marchio più conosciuto rispetto ad altri perché (si pensa..) nell’ipotetico caso in cui ce ne fosse bisogno uno crede che il nome sia sinonimo anche di qualità nell’assistenza del cliente. Niente di più falso con MAVIC! Almeno in questo caso..

Becomeahero si sa non guarda in faccia a nessuno, non fa marchette, quando un prodotto è buono lo dice, quando fa cagare anche, e quando l’assistenza di un determinato prodotto è pessima lo dice a maggior ragione! come appunto è successo in questo caso.

Ma andiamo nello specifico: un anno fa acquistai grazie ad un’offerta un paio fiammante di cerchi 27,5 MAVIC CROSSMAX SL, top di gamma e fiore all’occhiello del settore mtb.

Mavic_Crossmax_SL_2015-Rear

Nessun problema, ottimi cerchi leggeri, scorrevoli. Ci ho corso la sellaronda hero, la dolomiti superbike e la 3epic senza avere il minimo problema.

Problema che si propone invece quando durante un cambio gomma (gomme MAVIC CROSSMAX..) a causa di uno stallonamento improvviso il cerchio come per magia si “piega”. Strano penso.. ma non ho visto effettivamente a quanto fosse la pressione, sinceramente non credo molta perché la stavo gonfiando con la pompa a mano.. fatto sta che la gomma stallona, io mi riempio di lattice dalla testa ai piedi ma cosa ben più grave mi accorgo nel rimontarlo che il cerchio si è stortato.

Le gomme hanno meno di un anno, sono in garanzia penso, mi rivolgo ad un negoziante della zona che mi consiglia però di appoggiarmi ad un rivenditore MAVIC.

Meglio penso… vado sul sicuro! Consulto il sito e vedo che il più vicino è ALBY BIKE di Cesano Maderno. Siamo vicini a Natale, gli lascio il cerchio e lui dopo una prima analisi mi dice che lo avrebbe riparato lui.. boh.. strano.. ma è un rivenditore MAVIC, perché dubitare??

Dopo circa una settimana in cui non sento nessuno passo a vedere e mi viene detto che non è riuscito a sistemarlo e che quindi era meglio mandarlo in MAVIC in modo che lo facessero loro. Di garanzia nemmeno a parlarne, mi fa un preventivo di circa 130€ per la riparazione.. mortacci… ma va beh non ho scelta e do il mio benestare.

Il cerchio arriva in Mavic il 3 gennaio.. passano 3 settimane e visto che nessuno mi contatta per la seconda volta torno in negozio.. qui mi viene detto che “stranamente” MAVIC ha spedito il cerchio disassemblato (ma come??) e che avrebbe dovuto sistemarlo lui.. abbastanza basito ma visto il tempo pessimo e il freddo di quei giorni che in ogni caso non mi avrebbe concesso di uscire in bici, acconsento.

Facendola breve dopo altri due appuntamenti datemi a vuoti sempre da Alby Bike in cui si scusa dicendomi che ha avuto da fare perchè ha dovuto riparare bici di gente che “corre”… no perché io in bici invece ci vado a funghi… va beh.. mi da appuntamento alla settimana successiva.. io nel frattempo prendo un altro paio di cerchi da battaglia per non perdere troppo tempo che mi consentano di allenarmi in attesa dei miei…

Dopo altri 15 giorni, e siamo arrivati alla settimana scorsa, mi scrive mentre sono fuori in bici un sms dicendomi che non è in grado di sistemare la ruota e che ne ordinerà una nuova in Mavic.. sempre più basito snocciolo tutti i santi del calendario ed inizio a non poterne più.. arriviamo ad oggi.. dove mi chiama e mi dice che la ruota è arrivata. Arrivo in negozio e la trovo appesa al soffitto come un quarto di bue, senza scatola, manuale, niente… ma la spesa anziché 130€ adesso è di 315€ perché la ruota è nuova e oltretutto si tiene quella vecchia come rimborso.. ma rimborso de che?? ma vi pare che questa sia un assistenza degna di questo nome per un cliente che compra 900€ di cerchi?? 3 mesi di attesa e una spesa tripla rispetto al preventivo?!? Vi pare che questa possa essere l’assistenza di una casa come MAVIC? dove uno si rivolge proprio per essere “più tranquillo!”. E allora ben vengano le cinesate, dove se ti prendono per il culo quantomeno i cerchi li hai pagati 50€ e morta li! Ovvio non finisce qui, partiranno lettere alla Mavic, al servizio clienti e a chiunque mi venga in mente.. meditate gente, meditate..

fiducia

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.